Documents onlineUniplanDocs

 

1. MANAGE AUTOMEZZI

La funzione MENAGE AUTOMEZZI è accessibile a partire dal menù Istantanea dopo aver selezionato uno o più gruppi di automezzi cliccando sul tasto evidenziato nella Figura 1.

 

Figura 1

La maschera del MENAGE riporta per ciascun mezzo i seguenti dati:

targa e beacon dell’automezzo

autista storico, ossia quello di default assegnato nel sistema

il nominativo dell’autista rilevato effettivamente dall’automezzo attraverso l’aggancio del beacon con l’APP

e una serie di TAB contenenti dettagli relativamente a:

  • RFID e barcode letti dagli operatori dell’automezzo
  • ODS ordini di servizio passati all’autista dell’automezzo
  • CRASH segnalazione di possibili incidenti effettuati (in corso di realizzazione)
  • CHAT comunicazioni su CHAT tra l’autista e la centrale (in corso di realizzazione)

Figura 2

1.1. Tab RFID

La TAB di dettaglio contenente gli RFID si presenta come nella Figura 3. Ciascuna della quattro TAB dopo essere stata aperta all’interno della pagina di Figura 2, può essere portata “fuori” cliccando sul tasto evidenziato in Figura 4

Nella TAB degli RFID sono presenti campi di filtro per selezionare l’intervallo temporale in cui effettuare la ricerca degli RFD letti e agganciati all’automezzo, ciascuno recante le seguenti informazioni:

  • Identificativo del record
  • Data e ora di lettura del RFID
  • Data di lettura del RFID, questa colonna è utilizzata per gestire l’ordinamento dei record trovati
  • Latitudine e longitudine agganciati al RFID
  • RFID letto
  • Mappa contiene un link per visualizzare su google maps il punto in cui è stato letto il tag RFID.

 

Figura 3

Figura 4

Trascinando l’intestazione di una colonna sulla barra in azzurro tutti i dati nella TAB verranno ordinati e raggruppati secondo tale colonna, come mostrato in Figura 5

 

Figura 5

1.2. TAB ODS

La TAB degli Ordini di Servizio funziona in maniera analoga alla precedente come mostrato in Figura 6.

Figura 6

Si possono ricercare gli ODS per intervallo di date e per ciscuno di essi si hanno i seguenti dati:

  • Id identificativo del record
  • Codice, codice alfanumerico creato dall’utente dell’APP
  • Data e ora di inizio e fine dell’ordine di servizio definite nell’APP
  • Allegato, contiene link alla maschera da cui è possibile scaricare gli allegati inseriti dall’utente dell’APP (Figura 7).

Figura 7