Documents onlineUniplanDocs

Nel portale GeoTrace, è possibile associare un Percorso territoriale (precedentemente creato seguendo questa guida: Manuale percorsi pianificati),

ad uno o più automezzi, in modo da controllare il suo andamento nel corso del lavoro quotidiano e monitorare eventuali infrazioni (spostamenti non consentiti durante il loro percorso).

In base ad una personale configurazione, sarà possibile scegliere i giorni da monitorare e la distanza in metri da un percorso da ritenersi infrazione (allontanamento dal persorco).

Come prima cosa sarà necessario associare un percorso pianificato ad uno o più automezzi, per farlo bisognerà recarsi nella sezione dei percorsi come mostrato nelle successive immagini.

menu percorsi ok

 

Cliccando sulla voce di menu posta sotto gli Archivi, verrete riportati nella sezione dell'archivio dei percorsi ed ognuno di essi potrà essere associato ad uno o più automezzi cliccando sul link "GeoAlert"

 

geoalert percorso

 

Successivamente si aprirà una nuova finestra dove sarà possibile associare gli automezzi.

La fase preliminare prevede la selezione del gruppo di riferimento e successivamente è possibile selezionare gli automezzi che si vuole associare al percorso scelto.

Nell'esempio qui sotto sono stati selezionati i primi due automezzi; per confermare sarà necessatio cliccare sul tasto "ASSOCIA" posto in basso a sinistra.

 

scelta gruppo automezzi

 

Ad associazione ultimata, verrà visualizzato un messaggio di conferma in verde, o rosso nel caso sono stati riportati degli errori.

Si vuole far notare che gli automezzi associati, possono essere disassociati, deselezionandoli e facendo un nuovo click sul tasto associa, oppure è possibile configurare i parametri di geoalert, cliccando sul tasto "Configurazione" posto sulla colonna al lato.

 

associazione confermata

 

 

 

Di seguito si può notare come è possibile specificare i giorni della settimana in cui il geoalert deve essere attivo, il numero massimo di metri distante dal percorso da considerarsi come infrazione ed il numero massimo di infrazioni che un mezzo può effettuare prima che venga inviata una notifica via email.

Quest'ultima funzionalità per poter funzionare, deve essere configurata espandendo il dettaglio dell'automezzo come mostrato qui in figura.

 

email alert

 

info geoalert

 

Completata la fase di configurazione, si può passare a quella di controllo degli automezzi, recandosi nella sezione di "Istantanea" posta sotto la voce "Analisi dati gps" , selezionare il gruppo di automezzi per il quali si è configurato il geoalert e cliccare sull'icona indicata in figura.

istantanea icona geoalert

 

La finestra che vi verrà mostrata, vi elenca gli automezzi per il quale è stato configrato il geoalert , con la possibilità di avviare un aggiornamento automatico con step minimo di 30 secondi, ed una tabella riepilogativa con il monitoraggio degli automezzi.

Verrà riportato la latitudine e longitudine,il numero totale e la data_ora se un veicolo effettua un infrazione.

 

geoalert funz